News

Motomondiale di Pietramurata – 15-16 aprile 2017

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il mondiale di Motocross ha previsto il suo quinto round della stagione (il primo in Europa) presso il Crossodromo di Pietramurata con la gara “GP del Trentino”, che ha ospitato per la prima volta il circus iridato delle ruote artigliate nel lontano 1987.

Oltre alle categorie MXGP e MX2, il pubblico ha potuto assistere alle gare della WMX (Mondiale Femminile) e del Campionato Europeo EMX250. Tutti i piloti, già nelle passate quattro edizioni, hanno espresso grande entusiasmo per la bellezza e la difficoltà del tracciato trentino.

Lo storico impianto Ciclamino, situato nel suggestivo scenario delle cime trentine, vanta una tradizione lunga 50 anni, soprattutto in virtù del grande impegno del Moto Club Arco, organizzatore della gara in collaborazione con il promotore italiano Bprom e Youthstream, che del Mondiale è titolare dei diritti.

Il circuito è costantemente rinnovato e per l'evento iridato si è presentato con un allestimento ancora più ricco per rispondere alle esigenze non solo del pubblico ma anche dei protagonisti e degli addetti ai lavori.

I lavori all'impianto del Ciclamino non finiscono mai. Sono stati compiuti interventi di ampliamento ad una tribuna naturale ora capace di ospitare oltre 2.000 spettatori in più con diversi varchi di attraverso abbondantemente allargati per il miglior afflusso del pubblico. Altre aree di parcheggio pubblico sono state allestite nelle immediate vicinanze della pista, raggiungibile a piedi dal lato sud del circuito. E’ stato attivo inoltre un servizio bus navetta da/per i parcheggi auto e camper. Un nuovo parcheggio ricavato per accogliere stampa e addetti ai lavori e parking B per una superficie di oltre 9.000 mq, ampliata inoltre anche l’area del paddock “A” che ospiterà i team MXGP.

Il tracciato di gara del Ciclamino, progettato e reso costantemente migliore con tutti gli accorgimenti scaturiti dall'esperienza agonistica, assicura massima sicurezza sia per i piloti che per il pubblico, con ampie vie di fuga nei punti più impegnativi del tracciato e dislivelli specifici. Progettato negli anni '30, ha visto la più importante opera di rinnovamento soltanto in questo ultimo decennio. Il Ciclamino, che attrae per il suo panorama suggestivo, è uno dei circuiti più moderni e attrezzati d’Italia. Ha subìto pochi cambiamenti nel tracciato ed è sede consueta di allenamenti per top riders del Mondiale e del Campionato Italiano.

Ferlegno Srl era presente fra gli espositori con i prodotti Pramac.

Sede Operativa

FERLEGNO SRL

Via Segantini, 24

38015 LAVIS (TN)

P.I: 00971490222

© 2017 Ferlegno Srl. Tutti i diritti riservati

Mini Gallery

Newsletter

Iscriviti per ricevere il nostro volantino mensile con le offerte.